Pianificazione Attività di magazzino

automazione, controllo e monitoraggio
 

Automazione, controllo delle procedure, monitoraggio dello svolgimento delle attività sono le caratteristiche salienti del modulo "Pianificazione attività di Magazzino".

Un pianificatore, non un semplice schedulatore. Sulla base di impostazioni definite in fase di analisi, il sistema "dirige" le singole attività per una automazione che capovolge la logica di gestione: è il sistema che dice quando e cosa fare agli operatori ed ai macchinari.

I vantaggi sono importanti, non solo a livello di precisione nello svolgimento delle attività ma anche a livello di ottimizzazione dei costi che questo genera. Un esempio su tutti: l' istruzione al capoturno o al responsabile non è più necessaria.   Ciò che va fatto, con tutte le particolarità del caso, va disegnato all'interno del sistema in modo che sia il sistema stesso a far svolgere le attività sulla base delle regole prestabilite dall'azienda. La procedura dirige gli addetti in ogni singola azione per una totale automatizzazione. Al di là delle impostazioni predefinite, la parametrizzazione si applica ad un calendario settimanale che l'operatore esperto può alterare per le anomalie giornaliere. Il sistema infatti, prevede la possibilità di far intervenire o meno il responsabile su certe impostazioni. Anche tale eventualità è parametrizzabile: l'intervento manuale può essere un'eccezione o meno.

L'avanguardia tecnologica che caratterizza la procedura consente una pianificazione molto spinta.
Il pianificatore può essere centralizzato in modo che vi sia un responsabile della logistica che governa più magazzini attraverso l'immissione di regole che possono essere uguali o specifiche per ciascuna sede e di cui, tramite il Monitoraggio Sistemi, si può conoscere l'esito in tempo reale.

 

Continua la lettura visitando il nostro blog di informazione